Testo e traduzione Hammer Smashed Face (Cannibal Corpse)

Traduttore
Lingua originale
Inglese
Hammer Smashed FaceFaccia Distrutta a Martellate
There's something inside me
It's, it's coming out
I feel like killing you
Let loose the anger, held back too long
My blood runs cold

Through my anatomy, dwells another being
Rooted in my cortex, a servant to its bidding

Brutality now becomes my appetite
Violence is now a way of life
The sledge my tool to torture
As it pounds down on your forehead

Eyes bulging from their sockets
With every swing of my mallet
I smash your fucking head in, until brains seep in
through the cracks, blood does leak
distorted beauty, catastrophe
Steaming slop, splattered all over me

Lifeless body, slouching dead
lecherous abcess, where you once had a head

Avoiding the prophecy of my new found lust
You will never live again, soon your life will end
I'll see you die at my feet, eternally I smash your face
facial bones collapse as I crack your skull in half

Crushing, cranial, contents

Draining the snot, I rip out the eyes
Squeezing them in my hands nerves are incised
Peeling the flesh off the bottom of my weapon
Involuntarily pulpifying facial regions

Suffer, and then you die

Torture, pulverized

At one with my sixth sense, I feel free
To kill as I please, no one can stop me

Created to kill, the carnage continues
Violently reshaping human facial tissue

Brutality becomes my appetite
Violence is now a way of life
The sledge my tool to torture
As it pounds down on your forehead
C’è qualcosa in me
Che sta,sta venendo fuori
Mi sento come se ti stessi uccidendo
Lascia libera la rabbia,trattenuta troppo a lungo
Il mio sangue scorre freddo

Attraverso il mio corpo,giace un altro essere
Radicato nella mia corteccia,un servo per le sue richieste
La brutalità adesso è il mio desiderio
La violenza adesso è un modo di vivere
La mazza è il mio strumento di tortura
Quando colpisce la tua fronte

Gli occhi si sporgono dalle loro orbite
Ad ogni mia mazzata
Sfondo la tua dannata testa,fino a che il cervello non fuoriesce
Dal cranio,il sangue sgorga
Una bellezza distorta,catastrofe
Si offusca,schizzato tutto intorno a me

Un corpo senza vita,penzolante
Tagli lacerati,dove una volta avevi la testa

Evitando la profezia della mia nuova brama
Non vivrai più,presto la tua vita finirà
Ti vedrò morire ai miei piedi,eternamente ti fracasso la faccia
Le ossa facciali collassano mentre ti spacco il cranio a metà

Rompendo,materia,craniale

Succhiando il muco,tolgo gli occhi
Schiacciandoli nelle mie mani i nervi si tendono
Togliendo la carne dalla mia arma
Spappolando involontariamente parti della faccia

Soffri,e poi muori

Tortura,polverizzato

Tutt’ uno con il mio sesto senso,mi sento libero
Di uccidere come mi pare,nessuno può fermarmi adesso

Creato per uccidere,la carneficina continua
Riformando violentemente i tessuti della faccia

La brutalità adesso è il mio desiderio
La violenza adesso è un modo di vivere
La mazza è il mio strumento di tortura
Quando colpisce la tua fronte