Substantial

Anno
2010 (7 Maggio)
Tracklist
L'immagine non è disponibileRecensione:
Voto:
80/100
Dopo un buon EP autoprodotto nel 2006, i Soulpit si mettono pienamente in gioco sfornando Substantial, debut album e primo biglietto da visita della death metal band veneta.
Substantial è un lavoro robusto e intensamente sentito, fatto di brani aggressivi e diretti ad un pubblico che ama un death metal ben suonato e mai banale.
L’ascolto si fa caldo sin da subito, proponendo lucide e precise esecuzioni che mostrano una perspicua preparazione tecnica. Enrico padroneggia perfettamente le sue corde vocali, cimentandosi in cavernose sfuriate growl, centrando in pieno tutte le esecuzioni.
Lorenzo e Mauro hanno un’ottima padronanza delle chitarre, con cui creano riff e cavalcate che fanno rimanere i ritmi sempre serrati ed energici. Sebastiano ed Enrico fanno altrettanto bene, picchiando su tempi che fanno da apripista al groove esplosivo generato del quintetto veneto.
La band propone suggestive melodie che fanno indossare al disco una veste cucita dal Gothenburg style; il risultato del loro lavoro è di tutto rispetto, evidenziato anche dal fatto che non è stato partorito solamente un vorticoso disco “trita-budella”, ma anche un raffinato prodotto melodicamente attraente, tanto da concedersi in numerosi stralci acustici molto sentiti.
Nulla da aggiungere circa la qualità del suono, sentire per credere e rimanere gratificati.
L’avvio discografico dei Soulpit è da non sottovalutare per nulla; il potenziale c’è e si spera che la band possa sfruttarlo al meglio per il futuro, soprattutto per accrescere la propria personalità stilistica.
Melodie violente, band promettente.
InRockWeTrust